Steve McQueen

Steve McQueen in mostra a Milano

Negli spazi di Pirelli HangarBicocca è di scena la mostra Sunshine State dedicata a Steve McQueen, regista inglese di origine caraibica e vincitore di un premio Oscar.

La mostra si apre con immagini della Statua della Libertà ripresa da un elicottero e proiettate su due bellissimi schermi giganti arrivati appositamente a Milano dagli Stati Uniti.

Il percorso espositivo continua con due proiettori caricati con pellicole 16 mm che mostrano porzioni di corpi, soggetto sempre presente nel cinema e nella video-arte di McQueen, e da un film girato in una miniera sudafricana in formato Super 8.

L’installazione più interessante è Sunshine State quella che dà il nome alla mostra e consiste in due schermi posti uno di fianco all’altro che proiettano in loop immagini a colori del sole, intervallate da alcune sequenze del film in bianco e nero “Il cantante di jazz” (1927), il primo film parzialmente sonoro della storia del cinema.

Il protagonista del film, un cantante di jazz bianco, si finge nero colorandosi il volto con del trucco scuro per poter lavorare come cantante e musicista. Il film è stato manipolato con una certosina operazione di post-produzione e viene proposto allo spettatore in due versioni proiettate l’una di fianco all’altra, una versione in bianco e nero, l’altra in negativo.

In entrambe le versioni, il lavoro di post-produzione enfatizza il diventare nero del protagonista cancellando del tutto dall’immagine le porzioni di pelle truccate. In questo modo, la pelle del cantante di jazz sparisce come se il regista volesse dirci che il nero è stato un colore invisibile a Hollywood per tanti anni e che un protagonista nero si è visto solo in epoca recente.

Il corpo, la libertà, l’identità e la dignità sono temi ed elementi importanti e presenti nel lavoro del regista, sia nella produzione cinematografica narrativa e non sperimentale, sia nella sua video-arte.

La mostra è in corso fino al 31 luglio, quindi affrettatevi a visitarla se non l’avete ancora fatto.